fbpx

Centralino: 081 79 63 125

Reti fognarie e depuratori, Moiano e San Giorgio del Sannio firmano la convenzione con l’Ente Idrico Campano

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Nella sede centrale in Via De Gasperi i sindaci Giacomo Buonanno e Mario Pepe hanno siglato l’intesa relativa all’Accordo di Programma per la realizzazione di interventi di miglioramento del servizio idrico integrato. Il Presidente EIC Luca Mascolo: «Prosegue senza sosta l’attività dell’Ente Idrico per una svolta green della Campania»

Prosegue senza sosta l’attività dell’Ente Idrico Campano per azzerare ritardi decennali e costruire in Campania un Sistema Idrico Integrato efficiente e funzionale. Nella sede centrale di Via De Gasperi, sono state firmate oggi, mercoledì 10 febbraio, altre 2 convenzioni per la gestione del finanziamento relativo all’Accordo di Programma per la realizzazione di interventi di miglioramento del Servizio Idrico Integrato sottoscritto tra Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Mare e del Territorio, Commissario Straordinario Unico per la Depurazione, Regione Campania ed Ente Idrico Campano. 

Il Presidente Luca Mascolo firma la convenzione con i Comuni di Moiano e San Giorgio del Sannio

    A siglare l’intesa con il Presidente Luca Mascolo, sono stati i sindaci dei comuni di Moiano e San Giorgio del Sannio. Proprio i comuni sono gli enti individuati dal Comitato Esecutivo come i soggetti attuatori dei progetti che disciplinano le risorse assegnate allo scopo di realizzare o completare numerose infrastrutture nel settore fognario e depurativo. 

Luca Mascolo con il Sindaco di Moiano Giacomo Buonanno

    Nello specifico a Moiano sono previsti lavori di completamento, adeguamento e potenziamento della rete fognaria comunale per un importo di 2.810.792,00 euro. Nel comune di San Giorgio del Sannio si procederà all’eliminazione delle criticità della rete fognaria cittadina nel centro abitato, in particolare lungo Viale Spinelli, (per un importo pari a 2.857.577,88 euro) e sarà realizzato il collettore per la raccolta delle fogne del versante Est (per un importo pari a 4.400.000,00 euro).

Luca Mascolo con il Sindaco di San Giorgio del Sannio Mario Pepe

   «Stiamo lavorando senza sosta per realizzare la tanto auspicata svolta green per la Campania» dice il Presidente dell’Ente Idrico Campano Luca Mascolo. «Un lavoro difficile che stiamo affrontando con determinazione e la consapevolezza di essere sulla buona strada per garantire ai cittadini della Campania impianti depurativi e fognari adeguati per restituire alle future generazioni un ambiente più sano e un mare più pulito».