fbpx

Centralino: 081 79 63 125

#CampaniaGreen, interventi su reti fognarie e depuratori Ok ai progetti definitivi per Airola e San Marco dei Cavoti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Lo ha stabilito il Comitato Esecutivo nella seduta del 26 ottobre. Le opere, finanziate con oltre 8,5 milioni di euro, sono inserite nell’Accordo di Programma tra EIC, Regione Campania, Ministero della Transizione Ecologica e Commissario Unico per la Depurazione. «L’EIC è impegnato ad offrire soluzioni concrete e il massimo del supporto agli enti territoriali» ha detto il Presidente Luca Mascolo

Il Comitato Esecutivo ha ratificato i progetti definitivi per quel che riguarda i lavori di realizzazione e completamento delle reti fognarie e per l’adeguamento ed il potenziamento degli impianti depuratori nei comuni di Airola e San San Marco dei Cavoti. Le opere sono previste dall’Accordo di Programma stipulato da Ministero della Transizione Ecologica, Commissario Straordinario Unico per la Depurazione, Regione Campania ed Ente Idrico Campano per la realizzazione di interventi di miglioramento del Servizio Idrico Integrato in Campania.

   Nello specifico i lavori nel Comune di Airola riguarderanno la realizzazione di nuovi tratti delle reti fognarie in Via Alessio Trice, via Trociano, SP84, via Sorlati e via S. Pietro, Via Colunni, Via Fievo, Via Pantaniello e Strada Statale Appia, Via Separone, Via Cortedona, Strada Provinciale Parata, Via Cortecalce e Strada Provinciale Airola-Campizze per un importo di 6.829.383 euro. A San Marco dei Cavoti prenderanno il via i lavori di ampliamento ed adeguamento della rete fognaria e degli impianti di depurazione esistenti in località Fontecavalli e Franzese con un investimento di 1.850.000 euro.

«Il miglioramento delle infrastrutture del SII ed il superamento delle procedure di infrazione europee legate alla depurazione – ha detto il Presidente Luca Mascolo – sono traguardi che vogliamo raggiungere il prima possibile per garantire all’Italia un risparmio di circa 60 milioni di euro ogni anno e per consegnare ai cittadini campani un servizio efficiente, moderno, economico e sostenibile. L’Ente Idrico Campano è impegnato per offrire soluzioni concrete e il massimo del supporto agli enti territoriali per vincere insieme le sfide che ci aspettano e superare insieme anni i ritardi e le inefficienze del servizio idrico integrato della Campania».