fbpx

Il ringraziamento del Presidente Luca Mascolo agli operatori del servizio idrico integrato

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

In queste settimane di emergenza sanitaria siamo costretti a convivere spesso con la sofferenza, la fatica, la preoccupazione, il dolore.

Medici ed infermieri rappresentano l’avanguardia dell’esercito sceso in battaglia per sconfiggere un nemico tremendo, anche se invisibile. Loro malgrado hanno guadagnato il proscenio, mentre, senza sosta, danno tutto nel tentativo di salvare quante più vite umane possibile. Poi ci sono quelli che agiscono lontano dai riflettori mediatici. Nella penombra. Quelli che, in questa fase così delicata hanno contribuito con il lavoro quotidiano a tenere accesa la speranza. Senza badare ai rischi. Senza cedere alla paura ed al ricatto di un nemico subdolo. Anteponendo il bene collettivo al comprensibile timore di mettere a repentaglio la propria vita. E, spesso, rinunciando al rifugio sicuro degli affetti familiari. Sono uomini delle forze dell’ordine, operatori ecologici, volontari, operai.

Luca Mascolo – Presidente dell’Ente Idrico Campano

Ma in particolare la mia e la nostra gratitudine non può che andare ai lavoratori del servizio idrico integrato che hanno dimostrato, ancora una volta, tutto il loro valore senza risparmiarsi. Senza arretrare nemmeno di un millimetro.

Ce la faremo a sconfiggere questo virus. Ce la faremo a ripartire con ancora più energia e determinazione. Ce la faremo ad uscire da questo tunnel oscuro e a rivedere finalmente la luce. E gran parte del merito sarà proprio di coloro che, durante la tempesta, non hanno abbandonato la nave.

 

Grazie infinite

Prof. Luca Mascolo

Presidente Ente Idrico Campano

WordPress Lightbox Plugin